L’antica Badia

Un pò di stroria locale

La nostra azienda agricola “Arance della Badia” prende il nome dalle origini di questo luogo suggestivo e particolare.

L’area dov’è concentrata la produzione del nostro agrumeto è infatti un luogo perso nel tempo, un’area caratterizzata da una biodiversità unica nel territorio siciliano, con una flora e fauna rare e particolari.

Immerse tra le piane del tavolato Ibleiano, spiccano le colline un tempo occupate dell’antico borgo medievale di Occhiolà, un agglomerato di umili case rurali, chiese, badie e un grande castello che occupava un’area stimata di 1.300 mq.

L’11 Gennaio 1693 un terribile terremoto investi’ 1/3 della Sicilia distruggendo gran parte della Val di Noto e rase al suolo il borgo di Occhiolà.

Pesantissimo fu il prezzo pagato dall’antico borgo, sopratutto in termini di vite, dei 2900 abitanti ne sopravvissero solo 1400; anche il castello nonostante le sue imponenti mura esterne da 1,80m, fu quasi del tutto raso al suolo.

Dopo tre mesi dal terremoto, il principe Carlo Maria Carafa Branciforti signore di vari possedimenti tra cui il borgo di Occhiolà, fondo’ un nuovo paese nel  feudo, distante circa 2Km dalla collinetta di Occhiolà , “Grammichele”.

All’incrocio dei sei prospetti di una pianta urbana esagonale fatta realizzare dal principe, si trova ancora oggi la piazza principale della cittadina di Grammichele, dove spicca una imponente statua di bronzo alta 2,20m dedicata al principe Carlo Maria Carafa Branciforti.

La Badia, un monastero situato a circa 2 km dall’abitato di Occhiolà, nasce in quello che un tempo fu il piccolo borgo medievale poi distrutto dal terremoto.

Dopo l’unificazione d’Italia tutti i beni della chiesa furono espropriati dallo stato e venduti.

Questa proprietà fu acquisita da un’importante famiglia di Grammichele, che la possedette fino al 1980, quando fu rilevata dalla mia famiglia.

Oggi questa antica badia è circondata da un agrumeto coltivato con amore e metodi naturali.

Le arance e gli altri prodotti ortofrutticoli di questa terra, sono oggi disponibili per essere acquistati online, tramite questo sito.